• TEST

    TALENT FOR HOSPITALITY

Vita da Manager: 5 consigli pratici per chi opera nell’hôtellerie

Hai lavorato tanto per raggiungere questa posizione e adesso le responsabilità sono aumentate e molto dipende da te. Gli ospiti dipendono da te per rendere felice la loro esperienza. Il tuo personale dipende dalla tua direzione e il proprietario si aspetta che tu soddisfi gli obiettivi di fatturato.

Abbiamo per te 5 consigli che possono ispirarti nello svolgimento delle tue mansioni da Manager.

  1. Trova un mentore

I mentori sono una risorsa eccezionale, specialmente quelli che hanno esperienza nel settore dell’ospitalità. Passa attraverso la tua rete professionale e chiedi a un albergatore che rispetti di incontrarti. Poni le tue domande e ascolta con attenzione le risposte. Scoprirai che molti hotel manager vorrebbero diventare un mentore per qualcuno, se solo glielo chiedessero. La maggior parte sarà lusingata di essere avvicinata.

  1. Sii selettivo nelle assunzioni

Un manager d’hotel seleziona le persone giuste. Stai assumendo professionisti che hanno bisogno di essere sia altamente qualificati che altamente affabili. Assumere la persona sbagliata causerà un’immensa frustrazione oltre alle difficoltà derivanti dalla sua gestione.

Quando riesci a fidarti dei dipendenti abbastanza da dare loro l’autorità di prendere decisioni, sei libero di fare le attività veramente importanti che possono aiutare il tuo hotel a crescere, come parlare con i clienti e promuovere l’hotel. Non assumere solo quando hai posizioni aperte. Recluta durante tutto l’anno per trovare i talenti migliori e avere il tempo di selezionarli con cura.

  1. Concentrati sulla leadership, non sulla gestione

Se tutto quello che stai facendo è la gestione, non stai davvero facendo un ottimo lavoro come manager di un hotel. Devi assolutamente essere un leader, e questo richiede di essere proattivo e non reagire soltanto quando il problema si manifesta.

Il leader delega. Hai assunto un grande staff, ora puoi avere più tempo per dedicarti alle mansioni proprie del tuo ruolo. Ma delegare non è facile, è un processo lungo che darà i suoi frutti quando i dipendenti saranno in grado di prendere decisioni in autonomia. Vengono utilizzati materiali di formazione con obiettivi in grado di misurare le prestazioni della risorsa. Con gli incontri settimanali l’hotel manager può valutare il lavoro del suo team e assicurarsi che gli obiettivi siano stati raggiunti. La gestione della crisi è un’altra responsabilità importante per un hotel manager. Un leader che si rispetti prende in mano la situazione quando si manifesta un momento di crisi.

  1. Ascolta i tuoi ospiti

La loro opinione è l’unica che conta davvero. Un cliente si lamenta del tuo hotel online? Ottimo! Hai appena individuato una debolezza che puoi correggere. Molti ospiti semplicemente se ne vanno in silenzio e non tornano più se non sono rimasti soddisfatti della loro esperienza. Ancora una volta, non essere reattivo, sii proattivo.

Conduci sondaggi sui tuoi ospiti per valutare la loro esperienza in hotel. Utilizza il software di gestione alberghiera con una funzione di gestione dell’esperienza ospite, in modo da poter tenere traccia delle preferenze degli ospiti e offrire un’esperienza personalizzata. Inoltre, approfitta dei social media per promuovere il tuo hotel e interagire direttamente con i clienti.

  1. Continua ad imparare

Tutte le persone di maggior successo al mondo hanno una cosa in comune: leggono voracemente. Prenditi una mezz’ora ogni giorno per leggere le notizie del tuo settore. Prenditi del tempo ogni giorno per leggere un libro sull’industria alberghiera. Immagina il vantaggio che avrai sui tuoi pari se assorbi un così grande volume di conoscenza del settore ogni anno.

_____________________

JobValet è la piattaforma per chi cerca e offre lavoro nell’hospitality. Registrati, completa il tuo profilo e carica il tuo CV. Le migliori aziende dell’hôtellerie cercano professionisti di alto livello come te.

Lascia un commento

commenti