• TEST

    TALENT FOR HOSPITALITY

Come trovare lavoro: 3 errori da non commettere mai nel curriculum vitae

Ci sono cose da non scrivere mai nel curriculum vitae. Per chi è alla ricerca disperata di un lavoro è facile cadere in errore: pur di essere chiamati per un colloquio si è disposti a mentire o a inviare a decine di aziende un curriculum redatto per la fretta in maniera sciatta. Meglio prendersi del tempo per raccontare le nostre esperienze professionali e fare colpo sui nostri possibili datori di lavoro.

3 errori da non commettere mai nel curriculum vitae

1. Raccontare frottole

Nessuno è immune dalla tentazione di raccontare bugie nel proprio curriculum vitae, come hanno dimostrato casi passati alla ribalta delle cronache con protagonisti personaggi noti del mondo della politica o dello spettacolo.

Dai titoli di studio alle esperienze professionali fino alla conoscenza fluente delle lingue straniere, meglio essere sempre sinceri. Non passerà molto tempo prima che le bugie vengano a galla.

2. Non scrivere una lettera di presentazione

Molte aziende si limitano a dare uno sguardo superficiale al curriculum vitae, preferendo prestare attenzione alla lettera di presentazione che lo accompagna.

È proprio in quelle righe del resto che emergono le motivazioni che ci spingono a candidarci per una determinata posizione, gli obiettivi che vorremmo raggiungere e il reale contributo che potremmo offrire alla azienda. Attenzione quindi a scriverla in maniera efficace e soprattutto senza refusi o peggio errori grammaticali.

3. Essere troppo sintetici

È vero, essere prolissi non paga, ma allo stesso modo raccontare le nostre esperienze in maniera troppo sintetica è controproducente. Se abbiamo centrato obiettivi ambiziosi nelle nostre precedenti esperienze professionali, è bene metterli per iscritto.

Evitiamo quindi di dare informazioni superficiali sui ruoli che abbiamo ricoperto e sui risultati portati a casa se sono in linea con le richieste aziendali. Per i selezionatori di turno, è fondamentale intuire dal curriculum vitae i reali vantaggi che potremmo portare all’azienda che ci assume.

Lascia un commento

commenti