• TEST

    TALENT FOR HOSPITALITY

Halloween: 3 hotel infestati per una notte da brivido

La notte di Halloween si avvicina e c’è chi non si accontenta di semplici travestimenti o zucche decorative. Gli hotel nel mondo che hanno la fama di essere infestati da oscure presenze sono una delle attrazioni più ricercate dagli amanti del brivido.

Per trascorrere una serata di puro terrore, abbiamo selezionato tre hotel spaventosamente noti per i fantasmi che vi risiedono. Attenzione, se decidete di soggiornare in queste strutture, preparatevi a trascorrere notti insonni. Ecco quello che potrebbe succedervi in questi 3 hotel la notte del 31 ottobre.

The Langham Hotel – Londra

Leggenda vuole che sia uno degli hotel più infestati al mondo. Nelle sue antiche stanze, secondo le testimonianze di diversi ospiti, si aggira indisturbato il fantasma di un uomo di origine tedesca. Pare si sia lanciato dall’ultimo piano dell’edificio poco prima dello scoppio della prima guerra mondiale. Da allora attraversa le pareti delle camere terrorizzando gli ignari clienti.

A fargli compagnia altri sei fantasmi di tutto rispetto: un medico suicida, un maggiordomo che si aggira nei corridoi scalzo, un valletto molto pallido, un individuo con una terribile ferita sul viso, un tale dispettoso che scuote spesso il letto degli ospiti. C’è poi chi giura di aver visto l’imperatore Napoleone III in persona. Per gli amanti delle serate all’insegna del terrore, dunque, il divertimento non manca.

Hotel Burchianti – Firenze

Ha la fama di essere uno degli hotel più eleganti e ben recensiti del capoluogo toscano, ma anche quella di occupare un posto d’onore tra gli hotel più spettrali al mondo. In questa elegante struttura, secondo gli ospiti, è facile imbattersi nel fantasma di una donna seduta, intenta a lavorare a maglia. A far sobbalzare dalla paura alcuni ospiti, ci pensa anche un altro fantasma: una donna delle pulizie che, per riassettare le camere, sveglia i clienti nelle prime ore del giorno.

Alcuni visitatori raccomandano ai più paurosi di evitare la stanza Fresco: durante la notte potreste sentire spesso gelidi sospiri nelle vostre vicinanze o sentirvi continuamente osservati. Insomma, se volete trascorrere una serata da brividi in Italia, questo hotel a Firenze potrebbe fare al caso vostro.

The Stanley Hotel – Colorado

Questa enorme struttura ha fatto venire i brividi persino a Stephen King. Pare che il celebre scrittore abbia trovato qui l’ispirazione per scrivere il famoso romanzo Shining. In particolare, la stanza numero 217 è la più infestata, ma tutto l’hotel in generale è frequentato da spettri irrequieti.

Nei corridoi del quarto piano per esempio scorrazzano liberamente i fantasmi di due bambine, mentre dalla sala ballo proviene spesso a notte fonda la musica di un pianoforte. La sala è sempre vuota, ma le feste organizzate dai fantasmi che soggiornano in questo enorme hotel sono all’ordine del giorno.

Se volete trascorrere una notte da brividi ad Halloween, organizzare un viaggio alla volta di questa spaventosa destinazione, potrebbe riservarvi un’autentica esperienza del terrore.

Lascia un commento

commenti