• TEST

    TALENT FOR HOSPITALITY

Hotel su Instagram: i primi 7 passi per pubblicare e conquistare follower

Come promuovere un hotel su Instagram? La crescita del social è inarrestabile. Solo in Italia, in meno di un anno, dai 9 milioni di iscritti si è arrivati alla cifra record di 14 milioni di utenti attivi sulla piattaforma. È chiaro, che se utilizzato bene, Instagram può diventare una delle migliori vetrine per il tuo hotel.

Alcuni studi hanno tra l’altro dimostrato che il coinvolgimento degli utenti su questo canale è quasi di 58 volte maggiore rispetto a Facebook, un dato che è meglio non sottovalutare se vuoi offrire maggiore visibilità alla tua azienda.

Leggi anche: Social media, come promuovere un hotel su Facebook

Da dove partire allora e come usare il social per le tue esigenze di brand awareness? Ecco i primi 7 passi da compiere per promuovere il tuo hotel su Instagram.

1. SCRIVI UNA BIO ACCATTIVANTE

La bio deve contenere una breve descrizione dell’hotel. In soli 150 caratteri devi far capire agli utenti chi sei e perché dovrebbero seguirti, quindi cerca di utilizzare un linguaggio semplice e chiaro per suggestionare gli utenti.

2. POSTA SOLO BELLE FOTO

Attraverso le immagini puoi raccontare la storia del tuo hotel, i servizi offerti, il territorio che ospita la struttura. Fai in modo che tutte le immagini abbiano una buona risoluzione e se una foto non ti convince, evita senza troppi indugi di postarla. Meglio una in meno che una pubblicata a casaccio.

Se puoi, prova a inserire il logo del tuo hotel in tutte le foto. In questo modo gli utenti non faticheranno a riconoscerti.

3. NON ESAGERARE CON I FILTRI

I filtri su Instagram vanno usati con criterio. Prova a ricorrere sempre agli stessi per dare personalità alla tua galleria fotografica. Evita di utilizzare filtri dalle tonalità troppo fredde, meglio puntare sui colori caldi per generare coinvolgimento.

Esistono innumerevoli studi su quelli che generano maggiori like, ma una cosa è certa: se il senso estetico non ti manca, non avrai difficoltà a individuare i più adatti per le tue foto, quindi non preoccuparti se all’inizio sarai un po’ confuso sui filtri da scegliere.

4. INTERAGISCI CON I TUOI FOLLOWER

Dai la giusta importanza alle persone che seguono il tuo hotel su Instagram, rispondendo sempre ai loro commenti  e commentando a tua volta i post degli altri utenti. Interagendo con i tuoi follower e mostrandoti attivo sul social, sarà più facile conquistare nuovi potenziali clienti.

Ricorda che gli utenti vanno ascoltati, seguiti, coccolati al pari dei tuoi clienti in hotel e che l’interazione è fondamentale per provare a umanizzare il brand e creare una community attiva.

5. EVITA GLI HASHTAG GENERICI

Utilizza un hashtag preciso per identificare il tuo hotel in ogni foto postata. Per aumentare i like e le visualizzazioni, scegli gli hashtag che meglio identificano il contenuto postato.

Non esiste un numero preciso di hashtag da inserire per fare in modo che il tuo hotel su Instagram conquisti un bel pubblico, ma è sempre meglio non andare oltre i 15 per post.

6. USA I TAG DI LOCALIZZAZIONE

È stato dimostrato che i tag di localizzazione generano un tasso di interazione maggiore rispetto ai post che ne sono privi. Perché rinunciarci quindi? Puoi scegliere un luogo o geolocalizzare i tuoi contenuti direttamente.

7. GUARDA GLI INSIGHTS 

Su Instagram puoi visualizzare gli insights dei post pubblicati e capire quali sono i contenuti più apprezzati dai tuoi follower e perché alcune foto hanno generato più engagement. Hai la possibilità tra l’altro di avere una panoramica completa sui tuoi follower e sui luoghi dove si trovano.

Se desideri fare finalmente il grande passo e promuovere il tuo hotel su Instagram per promuovere il tuo hotel, i dati offerti dalla piattaforma ti possono essere di grande aiuto per iniziare a sfruttare il potenziale della piattaforma.

Lascia un commento

commenti