• TEST

    TALENT FOR HOSPITALITY

Il CV non basta più: 3 consigli utili per trovare lavoro

La ricerca del lavoro è un lavoro. Studenti e professionisti sono chiamati a maturare una nuova mentalità per quanto riguarda la ricerca del lavoro, un processo che ha subito diversi cambiamenti nel corso dei decenni.

Dopo la crisi economica, dopo l’automazione e la crescita tecnologica, la concorrenza tra chi cerca un impiego è aumentata notevolmente. La sola formazione e le competenze tecniche non bastano, come non è più sufficiente inviare un numero spropositato di CV senza considerare l’ipotesi di non essere adatti a determinate posizioni.

Abbiamo evidenziato 3 cose giuste da fare quando si è in cerca di lavoro in qualunque settore, compresa l’hospitality.

1. La strategia: scegliete i canali giusti

L’impostazione di una strategia parte dalla scelta dei canali di ricerca. Annunci cartacei, inserzioni, sitiweb, guide, riviste specializzate e blog sono solo alcuni tra i canali più utilizzati per trovare le offerte di lavoro. Spesso l’utilizzo di tutti questi canali, però, può risultare un lavoro dispendioso in termini di tempo e di energie, nonché dispersivo e può provocare un forte senso di frustrazione.

La strategia migliore è scegliere la qualità alla quantità, individuare cioè soltanto i canali che offrono un reale vantaggio nella ricerca del lavoro. È importante quindi possedere una mira accurata e ottimizzare le risorse a disposizione.

Per tutti i professionisti che lavorano nell’hospitality JobValet rappresenta il canale che offre la possibilità trovare le offerte di lavoro più adatte alle rispettive competenze di ognuno, contando su velocità e precisione. 

Potrete utilizzare JobValet per candidarvi alle offerte di lavoro proposte dalle aziende di maggiore prestigio del settore alberghiero e della ristorazione, ricevendo inoltre una notifica all’apertura di ogni nuova posizione adatta a te.

2. Il curriculum: inviatelo nel modo giusto

Diamo per scontato che il vostro CV sia scritto bene e che sia completo di tutte quelle informazioni necessarie ai selezionatori per valutare il vostro profilo. A questo punto l’invio compulsivo del CV non è consigliato. Inviate la vostra candidatura soltanto se il vostro profilo corrisponde a quello ricercato dall’azienda. Le aziende, infatti, esplicitano i requisiti richiesti proprio per selezionare esclusivamente i candidati più idonei ai colloqui.

JobValet vi aiuta proprio in questa fase. Una volta caricato il CV e tutte le vostre informazioni nel sistema, l’algoritmo TalentFit vi mostrerà esclusivamente le offerte di lavoro per le quali sarete risultati più idonei evitando le perdite di tempo e incrementando le possibilità di successo. Le aziende per le cui offerte risulterete idonei, vedranno a loro volta il vostro profilo in cima alla lista e avrete molte più possibilità di essere selezionati per il fatidico colloquio.

3. Date risalto alle competenze trasversali e… all’inglese

L’inglese è una conditio sine qua non soprattutto nel settore hospitality, lo sa bene chi lavora nel ricevimento. Senza un inglese fluente sarete meno competitivi sul mercato del lavoro rispetto ai vostri colleghi, i quali riescono ad affrontare una conversazione completa in inglese, anche via telefono. Frequentate corsi, ascoltate musica, guardate film in lingua originale, utilizzare il web, studiate l’inglese come meglio potete.

Le competenze trasversali fanno spesso la differenza quando più candidati sono sullo stesso piano per quanto riguarda le competenze tecniche. Le competenze trasversali più importanti? Eccone alcune:

  • Teamwork
  • Professionalità
  • Decision making
  • Problem solving
  • Affidabilità

Noi di JobValet crediamo profondamente nell’importanza di queste competenze. Al momento della registrazione, infatti, chiediamo agli utenti di valutare in autonomia tutte le loro competenze trasversali (soft skills). Così da ottenere un profilo professionale davvero completo ed efficace, chiaro e comprensibile per le aziende che vi stanno cercando.

Con JobValet…

Entri nella piattaforma dei professionisti e delle aziende dell’hospitality. Potrai farti trovare dai più prestigiosi hotel e ristoranti che offrono opportunità di crescita professionale e di carriera. Molte aziende selezionano anche stagisti: l’occasione ideale per entrare in strutture come Armani Hotel Milano senza possedere un’esperienza pluriennale nel ruolo.

Registrati a JobValet, completa il tuo profilo inserendo tutte le informazioni che meglio descrivono la tua formazione, la tua esperienza e soprattutto le tue competenze trasversali e come sempre #metticiltalento.


Visita la sezione Dicono di Noi. Scopri cosa stiamo facendo e cosa faremo per contribuire alla crescita del settore alberghiero e della ristorazione.

Lascia un commento

commenti