• TEST

    TALENT FOR HOSPITALITY

Professione barman: chi è, cosa fa e offerte di lavoro

Velocità, precisione, tecnica. Sono queste le tre qualità che un barman deve possedere per svolgere la propria professione. Stare dietro un bancone non è un gioco da ragazzi: i ritmi sono serrati, i clienti esigenti e la preparazione dei drink richiede non solo conoscenze specifiche ma anche una buona dose di creatività. Elementi che vanno miscelati bene, proprio come succede nella preparazione dei cocktail.

Prima di illustrare le competenze professionali e quelle trasversali necessarie per lanciarsi in questo settore, proviamo a capire insieme di cosa si occupa esattamente il barman.

CHI È IL BARMAN

Il barman è il professionista specializzato nella preparazione e presentazione dei cocktail. Il termine va infatti a delimitare il confine tra chi si occupa della preparazione di caffè, cappuccini e del servizio bar in generale, il barista appunto, e chi invece è specializzato nella tecnica del flair bartending, l’insieme delle tecniche attraverso cui è possibile preparare più cocktail contemporaneamente, ovvero il bartender.

Leggi anche: Che differenza c’è tra barista, barman e bartender

COME SI DIVENTA BARMAN

Per diventare dei professionisti è necessario frequentare una scuola per apprendere le principali nozioni sui drink e sulle tecniche di miscelazione. Si tratta di conoscenze che cambiano velocemente, quindi è fondamentale restare sempre aggiornati. Molti barman professionisti frequentano di fatto dei corsi di aggiornamento per restare al passo coi tempi, imparare nuove ricette e andare incontro alle tendenze del momento.

Non c’è niente di meglio che fare tanta pratica per diventare dei bravi barman. Che sia in un locale o a casa propria, poco importa. L’allenamento deve essere una costante se l’intento è quello di padroneggiare con professionalità la materia prima utilizzata e le tecniche di produzione e miscelazione.

Oltre alla scuola alberghiera è possibile iscriversi a dei corsi di formazione specifici come quelli organizzati dalla Federazione Italiana Pubblici Servizi (Fipe) o dalla Federazione Italiana Barman (Fib).

LE COMPETENZE PROFESSIONALI DEL BARMAN

  • Conoscenza della gestione del bar
  • Conoscenza delle tecniche di servizio
  • Conoscenza di almeno due lingue straniere
  • Conoscenza del galateo
  • Utilizzo macchinari bar

LE SOFT SKILLS DEL BARMAN

  • Orientamento al cliente
  • Problem solving
  • Teamwork
  • Pianificazione
  • Gestione stress

OFFERTE DI LAVORO PER BARMAN

Su JobValet puoi guardare gli annunci di lavoro in corso per barman e proporre la tua candidatura. Ricordati che per proporre la tua candidatura devi creare un profilo professionale seguendo gli step suggeriti dalla piattaforma. Le aziende più importanti del settore hospitality ti aspettano. Buona fortuna!

Lascia un commento

commenti