• TEST

    TALENT FOR HOSPITALITY

Promozione hotel: perché aprire un blog

La gestione di un blog per la promozione di un hotel non è semplice: presuppone la conoscenza di competenze tecniche e buone capacità di scrittura, la costanza giusta per l’aggiornamento continuo e la creatività necessaria per pubblicare contenuti coinvolgenti e utili per i lettori.

In quest’ottica avere le giuste motivazioni per non abbandonare quasi subito un progetto che richiede tempo e dedizione, è un fattore determinante. Così come determinante è la pianificazione che precede l’inizio di quest’avventura. Non bisogna in altre parole lasciare spazio all’approssimazione.

Un blog dedicato alla propria struttura ricettiva può comportare una maggiore autorevolezza del proprio brand e parallelamente un aumento di prenotazioni dirette.

Il blog quindi è un progetto di business ma serve una buona strategia comunicativa per riscuotere successo. Vediamo come costruirla.

Analisi dei competitor 

Prima di iniziare a scrivere contenuti, studiate la concorrenza. Quali tematiche vengono affrontate dai vostri competitor? Con quale frequenza pubblicano? Si servono di una redazione editoriale o è evidente che la gestione è affidata a una sola persona? Quali servizi promuovono? Annotatevi le strategie che più vi colpiscono ma anche i loro punti di debolezza.

Contenuti di qualità

Si sente spesso parlare della necessità di scrivere contenuti di qualità. Cosa vuol dire esattamente? I contenuti di qualità sono contenuti originali e informativi, utili per i lettori, redatti con un tone of voice in linea con l’argomento trattato e con elementi in grado di arricchire il testo come immagini, video, tabelle, infografiche.

Raccontate la vostra storia

storia hotel

Il blog deve raccontare la storia della vostra struttura ricettiva per solleticare la curiosità dei nuovi clienti e rafforzare il rapporto con quelli attuali. Dietro il vostro albergo ci sono persone, storie, competenze, successi che meritano di uscire dall’ombra per suscitare la curiosità dei potenziali clienti e fidelizzare quelli attuali. Siate orgogliosi di quello che avete realizzato e trovate la chiave giusta per dispensare consigli e riceverne a vostra volta. Il vostro blog deve diventare uno spazio di approfondimento ma anche di confronto.

Costruite un piano editoriale

piano editoriale

Per non perdere traccia di idee e spunti e organizzare i vostri contenuti seguendo una logica ben precisa, seguite un piano editoriale. Vi aiuterà a strutturare in modo ordinato le pubblicazioni e a gestire in maniera proficua il tempo da dedicare alla ricerca degli argomenti da trattare. Senza un  piano editoriale il rischio che si corre è infatti quello di essere incostanti e superficiali nell’aggiornamento.

La passione non basta

blog hotel

Per approfondire e affrontare le tematiche che vi stanno più a cuore, dovete essere curiosi, appassionati della materia che avete scelto di affrontare. Ma la passione senza la dedizione non vale nulla. Non credete a chi vi dice che aprire un blog è un gioco da ragazzi, che è sufficiente scrivere tutto quello che vi passa per la testa per mantenerlo attivo. Il vostro blog va gestito con professionalità, in quanto parte integrante della reputazione online del vostro albergo e strumento importante per la crescita del business.

Lascia un commento

commenti